Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog

Il Partito della Nazione Occitana e la Brexit

Il PNO prende atto della vittoria della Brexit che potrebbe essere seguita da altre uscite dall'Unione Europea se altri referendum fossero organizzati tanto la xenofobia e l'euroscetticismo guadagnano terreno, e ciò vale anche per lo Stato francese.

I cittadini della UE diffidano delle istituzioni europee e hanno la sensazione che l'Europa non giunga a trovare soluzioni a problemi che toccano la loro vita quotidiana, quali l'integrazione economica, l'euro, la crisi migratoria.

Si tratta più di un rigetto dell'Europa qual'è e della sua burocrazia sovranazionale che del rifiuto di un progetto europeo del quale la maggior parte degli Stati non hanno reso partecipi i popoli.

Per la Gran Bretagna, si consuma il divorzio fra la Scozia eurofila e l'Inghilterra eurofoba e ciò lascia prevedere un nuovo referendum e la scelta dell'indipendenza. Questa prospettiva è anche possibile, sebbene più a lungo termine, per il Paese del Galles e l'Irlanda del Nord che potrebbe allora riunificarsi con la repubblica d'Irlanda. L'annuncio della Brexit potrebbe rappresentare la fine del Regno Unito.

Il Partito della Nazione Occitana è favorevole all'indipendenza in un quadro europeo della Scozia e del Paese del Galles così come alla riunificazione dell'Irlanda.

Il Partito della Nazione Occitana sottolinea anche l'urgente necessità di una rifondazione dell'Europa mediante una migliore integrazione economica e sociale, una federalizzazione e la centralità dei popoli piuttosto che degli Stati.

Il PNO prende atto della vittoria della Brexit.

Il PNO prende atto della vittoria della Brexit.

Tag(s) : #IT