Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog

La Catalogna sceglie di uscire dalla Spagna «una e indivisibile»
Il 27 settembre 2015, il popolo catalano ha chiaramente scelto di essere indipendente e di uscire dal regno di Spagna.
Con questo «SI» all'indipendenza, esso ha rimesso in causa l'unione forzata con la Spagna conseguenza, come è noto, della caduta di Barcellona l'11 settembre 1714.
Dopo la disfatta del campo pro-spagnolo, si deve aprire la fase del negoziato tra il governo democraticamente eletto con un mandato chiaramente indipendentista di Barcellona e quello di Madrid al fine di arrivare a un divorzio consensuale fra le due nazioni.
Il Partito della Nazione Occitana (P.N.O) saluta la mobilitazione delle forze catalane che hanno detto «No» alla Spagna.
Questa mobilitazione rappresenta un incoraggiamento per tutte le nazioni senza Stato in seno agli stati membri dell'Unione europea:
- Per i Catalani del resto dello Stato spagnolo (Baleari, Paese valenziano, «Frange») e dello Stato francese, che vorrebbero riunirsi al nuovo stato catalano.
- Per gli Scozzesi che voteranno prima o poi di nuovo, e questa volta per l'indipendenza, soprattutto se la Gran Bretagna dovesse uscire dall'Unione Europea.
- Per i Fiamminghi del Belgio.
- Per i Baschi «spagnoli» o «francesi».
- Per gli Occitani della Val d'Aran, che accompagneranno l'indipendenza catalana in quanto Occitani.
- Per gli Occitani «francesi» o «italiani», che si ispireranno all'esempio catalano e della Val d'Aran.
Il Partito della Nazione Occitana chiama le nazioni senza Stato d'Europa e del mondo, iniziando dalla nazione occitana stessa, a rivendicare il loro proprio Stato indipendente, anche se per alcuni questa prospettiva appare oggi ancora lontana.
27/09/2015

Partit de la Nacion Occitana

10, carrièra de Romàs

47000 Agen

 <p-n-o@laposte.net>

Catalogna sceglie di uscire dalla Spagna.

Catalogna sceglie di uscire dalla Spagna.

Tag(s) : #IT