Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog

La Scozia ha scosso il Regno Unito
Il 18 settembre 2014, il popolo scozzese ha scelto di restare per il momento nel Regno Unito. Malgrado la maggioranza per il no all'indipendenza, una parte significativa del popolo scozzese ha rimesso in causa l'atto di unione del 1707.
La sconfitta del campo indipendentista dovrebbe comunque servire:
- Alle istituzioni autonome scozzesi già esistenti i cui poteri saranno un po' più estesi di quelli attuali (se si crede alla promesse dei partiti politici britannici, conservatore, liberal democratico e laburista, tutti partigiani del mantenimento del Regno Unito.
- Alle istituzioni autonome gallesi il cui statuto di devoluzione, molto meno ampio di quello della Scozia, dovrebbe aumentare.
Il Partito della Nazione Occitana (P.N.O) saluta la formidabile mobilitazione di tutte le forze indipendentiste scozzesi che hanno fortemente scosso il regno Unito e rivelato la sua fragilità
Questa mobilitazione è un incoraggiamento per tutte le nazioni senza Stato inserite all'interno degli Stati dell'Unione Europea:
- Per i Catalani che in novembre probabilmente voteranno sull'indipendenza in rapporto allo Stato spagnolo.
- Per i Fiamminghi del Belgio.
- Per i Paesi Baschi.
Il Partito della Nazione Occitana ritiene che presto o tardi, come previsto dal suo fondatore François Fontan, le nazione senza Stato d'Europa e del mondo diverranno indipendenti con il loro proprio Stato. Così per l'Occitania anche se oggi questa prospettiva sembra ancora lontana.

19/09/2014

La Scozia ha scosso il Regno Unito

La Scozia ha scosso il Regno Unito

Tag(s) : #IT