Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog

SOSTENIAMO CALANDRETA, SCUOLA PUBBLICA OCCITANA,
CONTRO LE AGGRESSIONI DELLO STATO FRANCESE !


Il Partito della Nazione Occitana invita a sostenere le scuole associative laiche occitane Calandreta, e in particolare quella di Artix, sottoposte alle aggressioni dell'amministrazione francese.
Le Calandreta assicurano un servizio pubblico d'insegnamente in occitano, servizio pubblico che l'Educazione «Nazionale» francese non assicurava e continua a non assicurare all'altezza delle sue capacità, malgrado gli sforzi degli insegnanti impegnati in una simile lotta. Il contributo delle scuole associative è essenziale per la trasmissione, la sopravvivenza e lo sviluppo della nostra lingua e della nostra cultura.
Per questo, le Calandreta necessitano del sostegno collettivo del territorio, molti l'hanno compreso e le sostengono con il loro aiuto. Ora i rappresentanti dello Stato oppongono a questo aiuto gli ostacoli pensati nei due ultimi secoli per liberare la Scuola dal controllo della Chiesa: per essi, le Calandreta sono scuole private e dunque va proibito ai Comuni di aiutarle, soprattutto fornendo loro i locali necessari.
Per la Repubblica Francese, il solo insegnamento che possa essere finanziato con i soldi pubblici (quelli dei cittadini) è l'insegnamento che essa definisce «pubblico», osia quello che lo Stato (seguendo i metodi di Napoleone I) definisce e organizza.
Il Partito della Nazione Occitana riconosce alle Calandreta la qualità di scuole pubbliche occitane, e rivendica il diritto di impegnarsi al loro fianco alle collettività territoriali che le sostengono.
Esso invita a manifestare sabato 15 marzo 2014, alle 15.00 a Pau (con partenza da Place de la Libération) e a firmare la petizione di sostegno sul sito :

https://www.change.org/fr/pétitions/òc-calandreta-que-viverà

Il Partito della Nazione Occitana invita a sostenere le scuole associative laiche occitane Calandreta
Tag(s) : #IT